UNA RETE SEMPRE INTEGRATA TRA GLI INDIVIDUI E LE COSE

Festa di compleanno per la cooperativa Ariete che ha celebrato l’importantissimo traguardo del 25º anniversario dalla sua costituzione.

Una società nata il 20 aprile del 1993, con 15 soci, e un capitale inziale sottoscritto di un milione e mezzo di lire, oggi presente in tutto il centro sud Italia con quasi 100 soci e ricavi da 35 milioni di euro nel 2016. Un’occasione per rinverdire la genesi, i premi e i ricordi più cari, compreso l’atto costitutivo che è stato riletto con grande emozione tra i presenti.

Sono state conferite le targhe al merito per i soci fondatori Pasquale Campanile e Giuseppe Arsale, con i loro 25 anni di impegno e di dedizione, e una targa di riconoscenza è stata dedicata al patron di Ariete, colui che ha dato impulso alla nascita e allo sviluppo della cooperativa, Donato Disabato.

Infine è stata consegnata una targa di riconoscenza per aver creduto 25 anni fa in un sogno denominato “Ariete” ad Angelo Disabato, oggi Presidente delle Cooperativa.

Disabato ha concluso il messaggio per i soci e i dipendenti ringraziandoli per «aver saputo affrontare tutte le sfide e le opportunità con il giusto spirito, portando Ariete ad essere oggi una realtà riconosciuta ed apprezzata nel settore dei servizi integrati», soffermandosi sui valori e gli ideali che la società incarna da sempre: passione, lealtà, legalità, spirito di appartenenza.