UNA RETE SEMPRE INTEGRATA TRA GLI INDIVIDUI E LE COSE

Riflettori puntati sulla Puglia: il futuro dell’energia, in una delle regioni più virtuose in termini di riduzione delle emissioni inquinanti e di efficienza energetica, è passato dal convegno organizzato da Nextlaw Avvocati e tenutosi oggi a Bari in Villa Romanazzi Carducci. La società Ariete ha contribuito alla partnership.

Tavoli tematici di discussione e sessioni con relatori autorevoli per discutere di fonti rinnovabili e progetti ecosostenibili, come delineato dal Piano 20 20 20 dell’Unione europea.

Nella città del futuro si intrecciano linee ed emozioni: così Ariete, nata in Puglia nel 1993 e ad oggi presente con sedi in tutto lo Stivale, si è posizionata sul mercato come società di multiservizi operante in molteplici settori. Nel tempo ha diversificato le sue linee manageriali per dare risposte personalizzate a ogni esigenza. Attualmente è impegnata in un piano avveniristico di project financing che consiste nella gestione immobiliare integrata ed informatizzata dei servizi di energia, manutenzione, pulizia e portierato degli immobili del Politecnico di Bari.

L’intervento di Ariete al NextEnergia è stato affidato al responsabile Facility Ing. Nardone, il quale ha illustrato l’importanza e le strategie di efficientamento energetico per gli edifici pubblici e privati:

“Il contenimento della spesa per gli investimenti e l’ottimizzazione dei costi operativi, il coinvolgimento di risorse e di competenze private in tutte le fasi di gestione possono rendere possibile un’iniziativa di notevole interesse per la collettività, limitandone l’impatto sul bilancio pubblico e aumentando il livello di qualità percepita, per la valorizzazione del patrimonio”.

“Un’occasione per confrontarci con autorevoli rappresentanti delle istituzioni e del mondo della ricerca su progetti di risparmio energetico innovativi. Una scommessa per la crescita sostenibile del nostro territorio a beneficio della collettività e dell’ambiente”, come ha sottolineato il Presidente del gruppo Ariete Angelo Disabato.

 


Consigliata la visione con il browser Google Chrome